Ora solare: l’omeopatia per i disturbi del sonno

insonnia@Nessuno ci pensa, ma il passaggio dall’ora legale a quella solare è del tutto paragonabile a un cambio di stagione.
Questa transizione porta con sé la cosiddetta Seasonal Affective Disorder, chiamata anche Sindrome da cambio di stagione o più poeticamente Winter blues.

 

Tutti nomi usati per descrivere quel senso di spossatezza e stanchezza che accompagnano l’arrivo dell’inverno.

Se pensavate di essere gli unici a soffrirne, rincuoratevi: secondo il Dipartimento di Scienze Psichiatriche della Sapienza di Roma, il ritorno all’ora solare scatena in circa 2 milioni di Italiani irritabilità e disturbi del sonno.

 

Il dott. Maurizio Calzavara Pinton, medico di famiglia esperto in omeopatia a Brescia, ci spiega i motivi di questi sintomi:

“Il cambiamento dell’ora influisce sui ritmi dell’organismo alterando così il normale ciclo del sonno: questo può causare episodi di ipersonnia e insonnia.

Nel periodo del cambio dell’ora sono molti i pazienti che mi chiedono soluzioni per fronteggiare questo tipo di disturbi.

 

Un valido aiuto in questi casi può essere fornito dai medicinali omeopatici, generalmente privi di effetti collaterali, di facile assunzione e adatti anche a bambini, anziani e donne incinte, categorie queste ultime che sono maggiormente soggette a risentire del cambio di orario.

 

Per favorire il riposo dei bambini, può essere utile Cypripedium 9 CH, 5 granuli alla sera, fino al graduale recupero dei giusti ritmi di sonno-veglia. Alcune mamme e papà sono particolarmente preoccupati se i loro bambini, a causa del sonno agitato, sono svegliati dagli incubi. In questi casi consiglio Stramonium 9 CH, 5 granuli prima di dormire.

 

Per una somministrazione ancora più facile ai neonati e ai bambini sotto i due anni, i farmaci omeopatici possono essere sciolti in poca acqua a temperatura ambiente, preferibilmente oligominerale, somministrata con il biberon o un cucchiaino.
La mancanza di un corretto ciclo di sonno ha degli effetti secondari sul nostro organismo, anche durante il giorno, primi tra tutti irritabilità e difficoltà a concentrarsi.

 

Questo senso di spossatezza rischia di rallentare le nostre capacità sul lavoro, o causare difficoltà nello studio per i più giovani.

In caso di sovraffaticamento mentale, consiglio Kalium phosphoricum 9 CH, 5 granuli al mattino e alla sera, che aiuta la concentrazione.

 

 

N.B.
Ricordiamo come sia sempre necessaria la prescrizione medica per ogni tipo di cura (allopatica o di medicina integrata).

 

Le Mammole parlano nel forum di omeopatia

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on Twitter0Email this to someone

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tags: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>