Lista utenti taggati

    Pelle troppo sensibile e creme solari

    Buon pomeriggio a tutte

    Vi scrivo per chiedervi qualche consiglio...

    Dal giorno della sua nascita, Leonardo ha immensi problemi di pelle.
    Non ha una vera e propria dermatite atopica, ma a quanto ci hanno spiegato, ha un mastocitoma solitario sull'addome (una forma tumorale benigna) che compromette il suo equilibrio della pelle e causa irritazioni e reazioni esagerate a praticamente ogni prodotto in commercio e a mille altre cose.
    Per farvi capire, vi dico solo che qualche tempo fa si è spalmato una goccia di una crema specifica (data dal dermatologo) che aveva curato delle irritazioni, e poche ore dopo, nonostante io l'avessi lavato immediatamente, era coperto di bollicine e rossore...

    Per tentativi ed eliminazioni, siamo riusciti a trovare un compromesso per quanto riguarda l'igiene quotidiana (amido di riso, olio di mandorle, sapone specifico per la sua pelle). Allo stesso modo, abbiamo trovato un detersivo che non irrita la sua pelle, delle marche di body ed intimo che sopporta, e via dicendo.

    Adesso, però, è arrivata l'estate e il sole incombe...
    Lo scorso anno, ho provato una crema solare dell'Avène che, dopo un primo periodo (circa 10 giorni) in cui è stata ben tollerata, ha cominciato a causargli bollicine e prurito. La nostra fortuna è stata un'estate finita in fretta, con l'autunno la tortura è finita.
    Quest'anno ho comprato una crema apposita per la sua pelle (prescritta dal dermatologo!), prima siamo usciti in giardino e dopo nemmeno un'ora era già coperto di bollicine rossissime...
    Vi giuro, non ho più idee!
    Magari qualcuna di voi ha lo stesso problema (spero proprio di no!) e può aiutarmi...

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    Prova con i solari della Mustela. La mia bimba ha problemi di dermatite atopica e l'unica crema che le fa bene è la crema idratante della mustela e ormai per la sua pelle uso solo questa marca (ho provato a cambiare,credendo di fare bene ma ho solo peggiorato le cose!)e pensavo di fare lo stesso per la crema solare .
    P.s. leggendo le tue prime righe stavo per consigliarti i solari dell'Avene perchè me li avevano prescritti all'ospedale quando mi ero ustionata la faccia e mi ero trovata bene

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    Magari hai già provato ma, in caso contrario, perchè non provi a farti dare dal farmacista diversi campioni di creme per la pelle altamente sensibile e vedi quella più adatta a Leo?
    Purtroppo,b ho paura che se non le prova prima qualsiasi consiglio possa essere sbagliato visto che ha sbagliato pure il dermatologo .




    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    ciao.. anche la mia piccola posso lavarla solo con l'amido di riso visto ke appena comincia un po' di caldo si riempie di bollicine, a lei è solo sudamine, anche a lei la pediatra aveva dato l'avène, ma peggioravo solo la situazione, mi trovo molto bene a parte con l'amido di riso puro in polvere con i prodotti EUPHIDRA AMIDOMIO, uso bagnoschiuma e creme, nn so se facciano pure i solari... puoi provare....

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    Mammola, credimi, la mia idea era proprio quella di ricevere qualche consiglio da parte vostra per poi chiedere in farmacia o direttamente ai produttori qualche campione prova!

    Elena, che tu sappia, i solari di Mustela li fanno anche nella linea specifica per prematuri?
    Te lo chiedo perché il sapone di quella linea è l'unico che Leo tollera...

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    ciao...

    mia figlia non ha dermatiti ma una pelle molto chiara e molto sensibile.
    Dopo varie prove con la pediatra abbiamo trovato questi prodotti proprio per la pelle molto delicata, non so se fanno al tuo caso ma puoi chiedere sempre campioncini per provarli.

    per lavarsi SOAGEN OLIO (IDI)

    per rossori ecc DECORTIL - C (IDI) (io lo uso anche per le irritazioni per le parti intime)

    Ultima modifica di anto68; 21-06-11 alle 23:02

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    vale, qui a roma in farmacia si trovano i solari IDIsole che sono fatti dall'istituto dermatologico IDI
    io compro quelli da quando federico (che e' tendente atopico) si e' coperto di macchie sulla schiena tipo funghi e mi sono trovata sempre bene...pero' nn so se si trovano anche in altre regioni (non ricordo di dove sei)
    ciao

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    anche la mia giulia ha la pelle sensibile.
    il mese scorso la nonna gli aveva messo unrepellente per zanzara e l'ha dovuta lavare subito per l'eritema che era subito uscito.

    in genere sono tutte le sostanze tossiche che la pelle subito riconosce e la fa irritare proprio per evitare l'assorbimento.
    io la considero una pelle molto più intelligente..ilaria invece assorbirebbe tranquillamente tutto senza fare storie.

    io non uso mai protezioni della farmacia..
    io ho preso uno sprai solare acquaresistente 100% biologico che si chiama Lavera
    è divertente perchè e verde e protegge in piscina..
    però non uso tanta protezione..
    Ilaria di 2 anni in piscina le prime ore del pomeriggio(ci vado verso le 3) tiene una magliettina tagliata all'altezza del seno..così le spalle sono coperte comunque..
    evito le ore più calde perchè sono troppo calde..e lascio che il corpo assorba anche gli ultravioletti di ogni tipo..
    non fanno male..io leggo libri di luceterapia e tutto questo allarmiscmo sulla luce considerata 'nociva' sembra ormai infondato.
    la luce del nostro ambiente è più che normale per la nostra specie..
    ci vuole una esposizione naturale..graduale..che inizia in primavera..nelle ore più logiche..
    e una alimentazione fresca..altrimenti la pelle sarebbe solamente intossicata e sensibile..

    e io mi muovo così..
    avere un prodotto ad alta protezione naturale non è possibile..

    io poi idrato solo con oli puri..come il karitè, mandorle o jojoba..
    niente doposoli o latti commerciali perchè giulia si irriterebbe..

    ciao

    Ultima modifica di violetta d'acqua; 21-06-11 alle 23:36

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    Vale se ti consola ho una amica che fino ai 2 anni e mezzo di suo figlio era messa come te, qualsiasi crema, anche solo il troppo caldo, lo riempiva di bollicine...
    la cosa è migliorata da sola fino a risovlesi aquasi 3 anni...
    lei per lenire la pelle la sera usava la argilla bianca ultraventilata, lo imbiancava tutto. ti dirò che è l'unica cosa che uso anche io per gli arrossamenti di Manu ed è miracolosa. non ti ho aiutato con i solari... ma magari per un'altra cosa...



    Manuel a 5 mesi e mezzo 8,2kg 70cm con solo latte di mamma!!
    e a 8 mesi 9,5Kg - 75 cm con pappe e ancora tanto latte di mamma!!!

    Re: Pelle troppo sensibile e creme solari

    Grazie mille a tutte per le vostre esperienze

    Stamattina siamo stati dal dermatologo per una visita, adesso sperimenteremo un prodotto completamente privo di nickel (ogni dermatologo della mutua dice la sua, eh!), nel frattempo ci toccherà la solita profilassi con cortisone per alleviargli bolle e prurito.

    Paola noi speriamo ardentemente che con la scomparsa del mastocitoma (che dovrebbe avvenire da sola intorno ai 5-6 anni di vita), spariscono anche tutti i problemi che ci si associano

    Violetta le tue parole sono sempre estremamente interessanti... ma Leo ha ereditato la mia pelle (non quella olivastra del padre, eh!), e purtroppo io non posso permettermi il sole senza protezioni nemmeno dopo le 17 soprattutto da quando viviamo in quota, sono soggetta ad eritemi e gli enormi nei che mi sono spuntati in tenerissima età sono i doni lasciati dalla scarsa prudenza di mia madre nel tenermi al sole!

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •