Progesterone - Assunzione farmacologica: Progeffik, Prometrium, Dufaston, etc. - Pagina 60

Lista utenti taggati

    prontogest

    salve ragazze;ho fatto l'iniezione di prontogest (progestrerone) qualcuna di voi mi sa dire dopo quanti giorni dovrebbero arrivare le mestruazioni?anke se spero ke nn arrivino..grazie mille un a tutte voi

    Riferimento: prontogest

    ciao cara,non me ne intendo ma penso che in 4gg dovrebbero arrivare!

    Che i nostri 5 piccoli angeli ci proteggano sempre,amore mio!! Milly la mia cagnolinail mio grafico ff
    07/05/2010 ORE 23.40 E' NATO IL MIO TANTO DESIDERATO CUCCIOLO SIMONE!!01/09/2011 ore 17.40 sono nate Federica e Martina!!!!

    Riferimento: prontogest

    grazie,ma così presto?meglio così almeno inizio la cura e vedremo se riesco a beccare la pennuta....ciaoooooooooo

    Riferimento: Progeffik... a che serve?

    ciao Lorelai, l'anno scorso dopo l'interruzione della pillola il ciclo non mi è tornato... dopo 3 mesi la gine ha diagnosticato ovaio micropolicistico e prescritto il progeffik, da prendere x 10 gg al termine dei quali come previsto il ciclo è tornato
    non so precisamente a cosa servisse, ma sono rimasta incinta anche se poi è andata male

    firma resettata,leggi le regole per la firma nel punto informatico.

    Riferimento: prontogest

    ciao io l'ho fatto il gine mi disse che sarebbe arrivato tra i 6 e i 10 giorni io invece ho avuto lo pseudo ciclo dopo 3 gg

    Riferimento: Progeffik... a che serve?

    il progesterone serve a mantenere un bell'endometrio spesso in grado di accogliere bene embrione e facilitare l'impianto....
    va preso effettivamente dopo aver ovulato
    io lo sempre preso uso vaginale...sia dopo la fivet che però durante molti mesi che ero alla caccia!:P

    Riferimento: Progeffik... a che serve?

    Io ho sempre assunto il progeffik appena vedevo il test di gravidanza positivo, Mi ha detto il gine che serve per facilitare l'impianto anche se purtoppo per me per ben 4 volte non è servito a nulla

    Riferimento: Progesterone - Assunzione farmacologica: Progeffik, Prometrium, Dufaston

    Ciao amiche! Vedo che ho fatto un pasticcio col post, ma per fortuna le moderatrici hanno rimediato inserendolo al posto giusto! Scusate.
    Un'info, per favore: il vostro ginecologo vi fa i monitoraggi con l'eco per controllare quando è avvenuta l'ovulazione prima di iniziare il progesterone? La mia gine, visto l'ultimo ciclo di 19 giorni mi ha detto di iniziare al 12 PM e il mio medico di base, anche lui ginecologo, è d'accordo. Devo dire che la mia gine mi fa continue ecografie per tenere sotto controllo la situazione, ma mi ha detto che la prossima la faremo appena comincerò il Progeffik...
    Ho ancora un po' di paura per l'eventuale blocco dell'ovetto (anche se per ora i cicli anovulatori sono stati tanti).
    Spero di non rompere con tutte le mie domande...

    Riferimento: Progesterone - Assunzione farmacologica: Progeffik, Prometrium, Dufaston

    Ciao!
    Sono nuova.
    Ho letto tante cose su questo sito del Progeffik.
    Vorrei raccontare in breve cosa mi é successo.
    Due mesi fa, nella 6° settimana ho avuto un aborto.
    Da oggi sono da una gin. privata.
    Lei mi ha detto che posso prendere il Progeffik 200 mg 1 la mattina e 1 la sera.
    Posso usarlo per via orale o anche vaginale.
    I miei cicli sono regolari (sempre stati regolari!) di 30-32 giorni.
    La gin. mi ha detto che posso prenderlo dal 15° giorno del ciclo fino a quando mi arrivano le mestruazioni.
    Misurando la temperatura ho notato che la mia ovulazione avviene intorno al 15°/16°/17° giorno del ciclo.
    Ho letto che sarebbe meglio prenderlo dopo l´ovulazione.

    Quale sarebbe la cosa migliore da fare???
    Grazie, ciao

    Progesterone e seno

    Ciao a tutte mammoline,
    scrivo poco su questo forum ma vi leggo sempre e seguo con tanto affetto le storie di ognuna di voi, con la speranza che, prima o poi, tutte possiamo realizzare il nostro sogno!
    Ho subito un raschiamento a luglio e adesso, dopo due cicli vorrei ritentare la ricerca. Sono un po' giù, però ho bisogno di credere che ce la farò di nuovo e che prima poi diventerò mamma. Mi attacco con forza a questa speranza!
    Quello che vi chiedo è questo: è vero che il dolore al seno che potrebbe essere un sintomo da gravidanza, deriva dall'aumento di progesterone? Io questo mese, non ho avuto alcun dolore al seno prima dell'arrivo del mestruo e quindi vorrei sapere se appunto è dovuto alla mancanza di questo ormone.
    Magari è una stupidaggine però molte ragazze parlano di questo primo sintomo e non vorrei partire male prima del tempo. Solitamente, prima del raschiamento, il seno iniziava a farmi male qualche giorno prima e sicuramente questo intervento mi ha sballato un po' a livello ormonale però se qualcuna ne sa qualcosa...
    Grazie di cuore!
    Sonia

    Sonia

Permessi di Scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •